Elica Sprint - Facilita la rotazione della camola Il Bruco N.1 - Innesco Super Falcet - Si consigliano ami con ardiglioni sul gambo Coda di Super Falcet - Usata per inneschi con camole o pasta Eldorado - Esca sintetica per pesca sportiva

Mercoledì 7 Agosto 2013

Ancora una buona giornata questa mattina a "La Geretta".


Finalmente una giornata con cielo coperto in questo torrido inizio Agosto 2013.
Ne approfittiamo subito e puntualissimi alle ore 7 siamo al solito punto G nel lago grande:

Vi ricordiamo che la pesca estiva col pipot non richiede molta fantasia.
Basta ripetere le stesse operazioni del 30 Luglio e cioè montare in canna un bel pipot pescando alla profondità di una canna e mezza (6-7m) e come esca l'immancabile "il Bruco n°1" bianco con camola viva :

Dopo un inizio abbastanza promettente con profondità ottimale ad una canna e mezza circa, le catture tendono a diminuire.
Allora comincia il valzer delle modifiche : siamo sempre in due pescatori e alcuni amici al seguito.
La pesca con pipot fermo sembra non decollare : forse il cielo coperto ha reso più aggressive le trote e decidiamo di imprimere piccoli colpi e brevi recuperi.
Proviamo a lanciare più lungo e va meglio.
Uno di noi si sposta nel punto F e alle ore 8.30 inizia a piovere leggermente :

Lentamente il cestino comincia a riempirsi ma non siamo al livello del 30 Luglio.
Sembra che il pesce "mangi male" e cioè vediamo un buon numero di abboccate che muovono il pipot orizzontalmente senza decidersi ad ingoiare.

Poi finalmente capiamo i motivi : è stata immessa dai gestori per errore una partita di trotelle in attesa di quella nuova con esemplari di buona taglia (almeno così ci hanno garantito).

Inoltre qualche pasciuta scardola si diverte a succhiarci le camole.

Allora prima uno e poi l'altro ci spostiamo nel punto H che qualcuno ha già marcato in precedenza costruendo una pila di sassi.
Evidentemente deve essere una buona postazione :

 

In effetti le cose vanno meglio e a una canna e mezzo di profondità, lanciando lungo e facendo saltellare ogni tanto il pipot riusciamo a incrementare le catture... anche se ogni tanto qualche grassa scardola si crede trota :

Abbiamo fatto bene a spostarci in questo punto perchè verso metà mattinata la barca contenente le trote per il ripopolamento salpa dal punto A .
Sappiamo che quando avviene questo l'elica del fuoribordo disperde i branchi di trote nel lago che poi fanno fatica a riformarsi.
Fortunatamente arriva  a centro lago e poi rientra : forse siamo salvi !

Verso le ore 10 il sole ci inonda di luce e allora decidiamo di aumentare la profondità a due canne e lanciare ancora più lungo con pipot da 40g riuscendo a piazzare ancora qualche cattura.

Ore 11 : abbiamo terminato.
Bilancio della giornata : circa 30 catture anche se non abbiamo la foto perchè le abbiamo man mano distribuite nei frigoriferi dei nostri amici.
Voto in pagella : tra 6,5 e 7 (30 trote / 8 ore totali di pesca = 3,75 trote all'ora).

E con la slamatura rapida non abbiamo perso o rovinato neanche un amo risparmiandoci la scocciatura di nuove legature da rifare.

Complimenti ancora al nostro amico Giuliano che si aggiudica il premio (morale) per la trota più grossa di circa 1 kg.
Come esca sempre "il Bruco n°1" bianco con camola anche se in effetti ottimi risultati li danno anche il verde e il bianco-verde:

 

La lezione che abbiamo imparato oggi :

- le trote erano piuttosto distribuite e non concentrate in branchi perchè il cielo era coperto (almeno all'inizio) ;

- trotelle e scardole non danno abboccate decise e ci traggono in inganno facendoci credere che qualcosa non vada ;

- è importante saper lanciare lungo perchè i nostri amici che non erano in grado di farlo hanno catturato molto meno ;

- si conferma la validità dell'accoppiata "il Bruco n°1"-camola come esca nei confronti di pasta-camola o polistirolo-camola che sembrerebbero essere meno redditizi ;

- gli altri pescatori con pipot nel resto del lago sono andati meno bene e questo indica come ottima la zona zona G-H per la pesca estiva ;

- nessun giudizio sui pescatori con bombarda che di solito sono i giovani. Oggi erano in gran parte anziani ;

- la barca del ripopolamento disperde i branchi : il 30 Luglio non era passata e le catture erano state più continue.


Grazie a tutti per la pazienza che avete dimostrato seguendo questa breve cronistoria.
Ci auguriamo che sia servita a farvi entrare in questo affascinante mondo dal quale non riuscirete più, come noi, a distaccarvi !